Distribuzione Vini Naturali

Puglia

Azienda Agricola Natalino Del Prete – Puglia – Italia

Natalino Del Prete è un vero contadino, coltiva le proprie vigne in Salento, la sua famiglia fa questo lavoro da 3 generazioni. Uomo tranquillo e dagli occhi azzurri vivaci, Natalino e famiglia producono a regime biologico dal 2004, ma la salvaguardia del suolo, dell’ ambiente e del consumatore hanno sempre fatto parte della loro ideologia.
L’estensione totale è di circa 11 ettari, di cui 7 coltivati a vite e 4 ad ulivo, le varietà sono quelle tipiche della zona Negroamaro, Malvasia Nera, Primitivo e Aleatico; quest’ultima uva è tipica di questa zona e resa ancor più intrigante dalla leggenda che aleggia attorno all’Aleatico: i terreni dove sorge la vigna vengono chiamati “Terra dei Messapi” e piace pensare che questo particolare vino dolce, venne utilizzato da Ulisse per aggraziarsi il ciclope Polifemo, in quanto venne importato dai Greci quando la Puglia era territorio della Magna Grecia.
Vini onesti e che lasciano il segno, regalando sempre sole e frutta matura nel bicchiere.

I vini prodotti

  • Azienda Agricola Natalino Del Prete Torrenova
  • Azienda Agricola Natalino Del Prete Il Pioniere
  • Azienda Agricola Natalino Del Prete Anne
  • Azienda Agricola Natalino Del Prete Nataly

Azienda Agricola Pantun – Puglia – Italia

Autentici vignaioli pugliesi con tre ettari da lavorare, tutti in agricoltura biologica sin dagli inizi. Nel 2000 Jutta e Mimmo hanno avviato la propria attività, forti di concetti idonei a produrre vino artigianale. Presso l’Azienda Agricola Pantun nulla è lasciato al caso, pure il minimo intervento necessita della massima attenzione per ottenere un’uva sana, matura e saporita. Si assecondano esclusivamente le proprie specificità, definite da una vigna esposta a sud, su terreni argillosi con inserti di calcare e ad un’altitudine di 400 metri sul livello del mare.

Piante dell’età di 15 anni, su una superficie tracciata esclusivamente dal Primitivo, da cui si ricavano diverse espressioni a seconda dell’appezzamento, periodo di raccolta e vinificazione: vini robusti e densi di materia raffigurati dall’etichetta “Fa’ Tu” – da uve a maturazione tardiva –, oppure concentrati sul frutto con il fine di richiamare l’uva fresca, quella appena raccolta, come avviene nella produzione dello “Skietto”. “Ogni zona della vigna contribuisce alla complessità del nostro vino” (Domenico Caragnano).

(fonte: © Francesco Petroliintothewine.org)

 

I vini prodotti

  • Pantun (Primitivo in purezza). Botte grande – senza solfiti aggiunti
  • FàTù (Primitivo in purezza). Botte grande – senza solfiti aggiunti
  • Schietto  (Primitivo in purezza). Acciaio – senza solfiti aggiunti
  • Bianco Malvasia Pantun  (Malvasia di Candia). Acciaio
  • Bianco D’Alessano Pantun (Alessano bianco). Acciaio
  • Pantun Rosato  (Primitivo in purezza). Botte grande – senza solfiti aggiunti