Marie Courtin – Polisot, Côte de Bar, Champagne – Francia

Dominique Moreau ha presentato il suo primo Champagne nel 2001 dedicandolo alla nonna Marie Courtin, che lei ama ricordare come donna della terra. L’idea è creare degli champagne mono vitigno, parcella ed annata ed elaborati secondo una sua particolare filosofia di vita e di produzione. Convinta assertrice della necessità del rispetto della natura segue i dettami dell’agricoltura biologica associata a pratiche di biodinamica ed ha sia le vigne che la cantina certificate. I vigneti si trovano nei dintorni di Polisot dove la combinazione dei dolci pendii collinari, del suolo con forti presenze Kimmeridgiane e dell’esposizione est/sudest trasmette ai vini potenza e struttura abbinate ad una eccellente sapidità e mineralità. Pressatura verticale tradizionale e nella fermentazione sia primaria che secondaria utilizza esclusivamente lieviti indigeni. Le basi effettuano la malolattica e non vengono filtrate, gli champagne non vengono dosati dopo la sboccatura.

I vini prodotti

  • CHAMPAGNE RESONANCE EXTRA BRUT 2016 (100% pinot nero) – non dosato
  • CHAMPAGNE EFFLORESCENCE EXTRA BRUT 2014 (100’% pinot nero rosato) – non dosato

Lascia un commento

Captcha *